Nuovo museo ebraico, Ferrara (I)

Lo storico Yosef Hayim Yerushalmi mette in risalto come gli ebrei siano i primi a dare senso alla storia, non tanto per “conoscerla” quanto per “riconoscerla”. Il progetto architettonico fa propria questa concezione traducendola, in termini evocativi, nella metafora del libro come principio generatore dei “volumi” museali.

Leggi di più +

Dal punto di vista planivolumetrico il progetto lavora sul principio di conservazione dell’assetto esistente e prevedendo la sostituzione dei volumi di minor interesse storico e minor qualità architettonica, attiva un fertile dialogo formale e funzionale tra il “nuovo” e il “vecchio”. Si genera così un sistema articolato in cui un corpo novecentesco in muratura disposto longitudinalmente risulta incastonato tra due schiere di nuovi volumi sfalsati e di altezze differenti disposti nella medesima direzione; a completamento, su via Piangipane, viene confermato il corpo ottocentesco esistente, destinato a funzioni amministrative. L’accesso al polo museale è collocato su via Rampari, in stretta relazione con il futuro sistema di spazi pubblici della Nuova Darsena; qui vengono organizzate le aree di ingresso e servizio, il bookshop, una cafeteria e le aree per le esposizioni temporanee. Il percorso si sviluppa secondo una sequenza discendente che, superato il foyer, penetra al di sotto dell’ex edificio carcerario per raggiungere più avanti il nuovo blocco centrale; qui viene collocato il museo permanente, disposto su tre livelli ed organizzato secondo percorsi alternativi non rigidi.
All’esterno sono previsti attraversamenti urbani ciclo-pedonali e aree espositive all’aperto ricavate nei vecchi cortili carcerari.

COMMITTENTE

MiBAC - Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia Romagna

LUOGO

Ferrara (I)

DIMENSIONI

Superficie del lotto = 8.500 mq
Superficie costruita = 9.700 mq

IMPORTO LAVORI

30.000.000 €

CRONOLOGIA

2010

INGEGNERIA STRUTTURALE

TEKNE Ingegneria

IMPIANTI

TEKNE Ingegneria

IN COLLABORAZIONE CON

BET Architetti