Padiglione della Slovacchia – EXPO 2015

“World in the pocket” è il theme statement immaginato dal Paese per raccontarsi ad EXPO2015. Il progetto prende ispirazione dallo skyline di un sistema montuoso che riecheggia i monti Alti Tatra dove si trova il monte Krivan, simbolo della Slovacchia.

Leggi di più +

L’intero padiglione viene concepito come un luogo ove favorire un’esperienza diretta della dimensione slovacca in tutte le sue peculiarità e diversità; un microcosmo, una sorta di ecosistema integrato attraverso cui rappresentare l’attività dell’uomo come strettamente legata alla natura e all’ambiente e veicolare le tradizioni, il folklore e le specificità della cultura slovacca. E’ un’architettura-paesaggio, due profili affiancati che rimandano ad un piccolo sistema montuoso completamente percorribile ed abitabile; al di sopra di queste fasce, interamente ricoperte di terra e vegetazione, verranno ospitate e rese fruibili attività ludiche e a rappresentare la forte vocazione turistica del paese. All’interno lo spazio viene interpretato secondo due modalità differenti: la prima fascia, ove è ospitato lo spazio espositivo principale, é contraddistinta da un unico livello a tripla altezza, caratterizzato da una selva di pilastri a riecheggiare i magnifici boschi di abete del territorio slovacco. La seconda fascia ospiterà altri spazi e servizi su più livelli: al piano terra gli uffici e le sale meeting, al primo livello la ristorazione mentre al secondo ed ultimo piano saranno posizionate due sale espositive particolari accessibili direttamente anche dalle coperture.

COMMITTENTE

Ministero dell'Economia della Repubblica di Slovacchia

LUOGO

Milan (I)

DIMENSIONI

Superficie del lotto = 1.010 mq
Superficie costruita = 840 mq

IMPORTO LAVORI

2.300.000 euro

CRONOLOGIA

2014, Concept design